Il bersaglio del Chelsea Alex Sandro è “straordinario” e non lascerà Juventus nella finestra di trasferimento, secondo l’allenatore di testa Massimiliano Allegri.

Il direttore generale della Juve Giuseppe Marotta ha confermato il mese scorso il club ha rifiutato un’offerta per Sandro dai campioni della Premier League, che sono stati disposti a pagare fino a 60 milioni di euro.

L’ex capo della Juve, Antonio Conte, che ora è responsabile di Stamford Bridge, è stato collegato con una nuova offerta per il 26enne, che ha segnato tre gol della Serie A la scorsa stagione, mentre gli uomini di Allegri hanno vinto il titolo per la sesta Anno di fila.

Ma Allegri è deciso a trattenere Sandro, con l’allenatore che ha già permesso a uno dei suoi difensori, Leonardo Bonucci, prima di giocare a video poker gratis  in pubblico a Venezia e poi aderire a Milano in un affare di valore di 42 milioni di euro.

Leonardo Bonucci Milan

“Alex Sandro, è un giocatore della Juventus, è straordinario e non ci lascerà”, ha detto Allegri al Premium Sport dopo che Juve ha battuto Roma contro le penalità della Coppa Internazionale di Champions di Domenica.

“È stato migliorato così tanto da quando è venuto in Juve e ha i margini per migliorare ancora. Con Marcelo, con la sinistra del Real Madrid, è il migliore del mondo”.

La Juve ha dominato la Serie A sotto Allegri e il suo predecessore Conte, ma l’incumbent si aspetta che ci sia una gara aperta per lo Scudetto quando la nuova stagione avrà inizio il 19 agosto, con i possessori dovuti all’host Cagliari.

“Quest’anno sarà molto più difficile perché tutti i nostri rivali hanno rafforzato”, ha detto Allegri. “Sarà complicato e complicato vincere il settimo titolo della campionato consecutivo, ma questo è il nostro primo obiettivo della stagione.

“La scorsa stagione Roma ha ottenuto 87 punti, un record nella loro storia e sarà la principale gara, ma Napoli, Milano e Inter anche lottano per il titolo”.

La Super Stagione di Alex Sandro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *